logo

RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE

La Rieducazione Posturale Globale (RPG) è una tecnica riabilitativa volta al riequilibrio delle alterazioni delle tensioni muscolari e delle disfunzioni articolari del corpo umano (quali algie vertebrali, scoliosi, cifosi, etc). La R.P.G. nasce nel 1980 dagli studi del prof. Philippe Souchard e si basa su tre concetti fondamentali:

Individualità: ogni individuo è unico e quindi essenzialmente diverso dagli altri. Per tale ragione la tecnica, ed il fisioterapista nello specifico, mira a studiare la singolarità del paziente e non ad agire con protocolli standard

Causalità: nello studio approfondito del paziente si mira a determinare la causa del dolore e non solo a lenire temporaneamente il sintomo mostrato.

Globalità: ovvero lo studio del paziente nel suo insieme corporeo in modo tale da eliminare gli eventuali compensi strutturali che il corpo ha messo in atto, e che determinano il dolore riportato dal paziente stesso. Studiare il corpo nella sua totalità significa non soffermarsi sulla parte o sul dolore presentato ma capire quali sono i compensi strutturali apportati dal nostro corpo e che determinano il manifestarsi di un dolore molto spesso ingannevole(es: una banale distorsione alla caviglia può nascondere un problema cervicale).

essaymoment.com

Sulla base dei concetti di cui sopra, la RPG utilizza le cosiddette “Posture”, posizioni che permettono dei microaggiustamenti in globalità, e quindi senza compensi, con un’attività muscolare isometrica nelle posizioni sempre più eccentriche dei muscoli che hanno prodotto il problema originario.

Campi di applicazione

  • Scoliosi, iperlordosi, ipercifosi, ginocchia vare o valghe, piedi piatti o cavi;
  • Iperpressioni articolari o schiacciamenti come ernie discali;
  • Lesioni articolari cervicali, dorsali, lombari;
  • Problemi post-traumatici e post-operatori;
  • Patologie neurologiche.